Ascolta Guarda
Canali

Sanremo – Fiorella Mannoia fa gli scongiuri

Fiorella Mannoia è la vincitrice annunciata del festival di Sanremo, almeno per i critici, per gli addetti ai lavori e per i bookmaker. A chi le chiede di commentare, Fiorella risponde: “Basta, basta, non lo dite più! E’ da quando e’ uscito il mio nome, ben prima di aver sentito la canzone, che tutti mi assegnano la vittoria e per me e’ una novita’. Faccio gli scongiuri e, come si dice, non vorrei entrare papa e uscire cardinale”.

Evidentemente pubblico e addetti ai lavori non vedevano l’ora di rivederla sul palco dell’Ariston in gara e lei ha accettato la sfida. Il brano che l’ha convinta dopo quasi tre decenni a rimettersi in gioco e’ ‘Che sia benedetta’, scritto da Amara e Salvatore Mineo. “La canzone mi e’ arrivata quando ormai avevo chiuso l’album Combattente. Mi piaceva e allora piuttosto che rimandare l’uscita del disco, ho preso la decisione di presentarla al festival. Ho fatto una follia, ma perche’ non avrei dovuto? In fondo non ho nulla da dimostrare in oltre 47 anni di carriera. Per questo non capisco neppure chi ha da ridire perche’ frequento i talent o duetto con i giovani“.  Per la serata delle cover ha scelto di portare ‘Sempre e per sempre’ di Francesco De Gregori, uno che al festival non ha mai voluto mettere piede neanche per sbaglio. “Non credo se la possa prendere a male – dice, ridendo – e’ un omaggio che gli faccio“.

Fiorella ammette che vincere sarebbe “un orgoglio personale, perche’ sappiamo bene che al fine delle vendite discografiche invece non ha mai significato niente”, ma soprattutto sarebbe un bel modo di festeggiare i 30 anni di “Quello che le donne non dicono”, presentato al festival del 1987. “Accidenti se ne e’ passato di tempo. Tutto e’ cambiato, a partire dai conduttori, dalla scenografia che ora e’ senza fiori e molto piu’ tecnologica. E’ cambiato il festival: ha vissuto anni di declino totale, poi e’ tornato in auge. E’ cambiato anche l’autografo, ora si va a caccia di selfie. L’unica cosa che non e’ cambiata e’ l’ansia per i tacchi e per gli abiti. Tanto si sa che poi alla fine tutti parlano anche di come sei vestita. Io avro’ abiti semplici, consoni al brano. Saro’ in lungo solo l’ultima sera“.
La vittoria al festival significherebbe anche l’accesso di diritto all’Eurovision Song Contest. Diritto che lo scorso anno gli Stadio lasciarono alla seconda classificata Francesca Michielin. “Ah si’? Oddio non me lo hanno detto: e’ un’altra ansia da gestire. Be’, vedremo“, taglia corto.

Radionorba nei giorni del festival trasmetterà dalla città di Sanremo. Da martedì 7 fino a sabato 11 febbraio tutti i cantanti in gara al festival saranno ospiti nello studio a bordo del nostro truck, al mattino con Alan e Veronica e nel pomeriggio con Federico l’Olandese Volante.

Musica & Spettacolo

Elodie, “Ok, respira” è il nuovo progetto discografico

L’album uscirà il 10 febbraio, da domani il nuovo singolo su Radio Norba

Checco Zalone imita il Maestro Muti che, in sala, lo applaude

Zalone: "Tengo famiglia, mi lasci lavorare in futuro”. Il “sei bravo” del Maestro

Leggerissime

Gli italiani del 2022 sono malinconici e insicuri

Il rapporto del Censis: 8 su 10 non faranno sacrifici per migliorare

Calendario dell'avvento 2022

 
  Diretta

Top News

Giorgia Meloni al settimo posto nella classifica delle donne più potenti al mondo

Al primo posto Ursula Von der Leyen Giorgia Meloni è settima nella classifica 2022  World’s Most Powerful Women stilata da Forbes, in cui la premier è…

Prima alla Scala di Milano, ovazione per il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Si apre la stagione della Scala di Milano. In scena il “Boris Godunov” di Modest Musorgskij. L’opera russa diretta da Riccaro Chailly è andata in…

Ex Ilva, il ministro Pichetto: “Tempi lunghi per la decarbonizzazione” del siderurgico

Sono previsti “tempi lunghi per la transizione ecologica del siderurgico” di Taranto “verso la progressiva decarbonizzazione del processo produttivo mediante il graduale utilizzo dell’idrogeno (in…

Manovra, ok della premier alla cabina di regia. Opzione donna, salari, pensioni, tetto al pos e flat tax “sono modificabili”. Cgil: “Sciopero confermato”

La premier Giorgia Meloni ha dato il via libera ad una cabina di regia, come richiesto dalle forze di maggioranza, per sciogliere i nodi che…

Locali

Stadio S. Nicola, entro fine mese via alla copertura del primo petalo: si parte dalla Curva Nord. E si riaccende il maxischermo

I tifosi della curva Nord del Bari saranno risparmiati dalle intemperie dell’inverno entro la fine dell’anno. Via al montaggio della nuova copertura sul primo petalo,…

Manovra, Landini a Bari il 14 per chiudere la manifestazione della Cgil

Il segretario della Cgil, Maurizio Landini, sara’ a Bari il prossimo 14 dicembre per chiudere la manifestazione organizzata nel giorno in cui la confederazione regionale…

Lutto a Poggiorsini: scomparso improvvisamente il sindaco Di Mauro. Il cordoglio del ministro Fitto: “Era un punto di riferimento per tutti”

Il sindaco di Poggiorsini (Bari), Ignazio Di Mauro, e’ morto nella notte all’eta’ di 74 anni, dopo aver accusato un improvviso malore. Di Mauro era…

Teatro Petruzzelli, biglietti aumentati del 10% a causa della crisi e meno repliche per far quadrare i conti della Fondazione

Con la riduzione del numero delle repliche degli spettacoli fuori abbonamento e l’aumento del 10% del costo dei singoli biglietti, la Fondazione Petruzzelli affronterà i…

Made with 💖 by Xdevel