Ascolta Guarda

Scuola / Parlano i bambini delle elementari: “La chiusura delle scuole è un colpo al cuore!”

Caro diario, oggi il cielo è sereno e sembrerebbe una splendida giornata, ma mi sono alzato con il magone, ho un groppo alla gola. Sapessi…. Ieri ho sentito al telegiornale che Emiliano annunciava la chiusura delle scuole e mi è venuto un colpo al cuore“.

Comincia così la lettera scritta dalla classe quarta F della scuola elementare del primo circolo Giovanni Falcone di Conversano, in provincia di Bari, dopo la notizia della chiusura delle scuole decisa in Puglia dal governatore Michele Emiliano.

Questa sera in diretta su Radionorba sentiremo il racconto della maestra Micaela Pinto, che ha accompagnato i bambini nella scrittura della lettera. Parleremo delle loro preoccupazioni e dello stato d’animo di scolari e insegnanti.

Scrivono i bambini esprimendo tutto il loro dispiacere, ma anche rabbia e preoccupazione: “Accidenti! E’ da poco che abbiamo ripreso le lezioni e adesso ripiombare nell’incubo del lockdown mi rattrista! Ora persino i rimproveri della maestra mi sembrano irrinunciabili! Come farò a stare senza i miei compagni. Sempre tra quattro mura adesso che anche palestre e piscine sono chiuse! Sempre davanti al monitor!”

I bambini, come sanno fare spesso, intravedono qualche leggero vantaggio e scrivono: “Almeno non avremo quest’odiosa mascherina!” Poi continuano: “Ci saranno le lezioni live! ha cercato di rincuorarci la maestra. Ci vedremo tutti i giorni dal vivo! Però non è la stessa cosa! sarà triste rinunciare a stare tutti insieme, mi mancherà la simpatia di Francesco, il vocio costante di Fabrizio, l’esuberanza di Michi e di Nicolas, la dolcezza di Miriangela, la timidezza di Miriana, gli occhi di Gabriele, la prontezza di Gaia, la vivacità di Giovanni e di Alessandra, la pazienza di Paolo, la disponibilità di Mina, lo sguardo sornione di Andrea, la corretteza di Luca, la riservatezza di Domenico e di Doris, la loquacità di Francesca, l’ordine e la precisione di Micaela e di Francesco. Mi mancheranno proprio tutti!!!!”

Ma, si sa, i bambini non perdono mai la speranza e ci ispirano a guardare avanti e scrivono: “Speriamo almeno che questo sacrificio serva a fermare la diffusione di questo virus, questo terribile nemico invisibile che adesso mi ha proprio scocciato!!! E che si torni a scuola al più presto e magari a Natale si possa festeggiare tutti intorno a una grande tavolata proprio come piace a me. Chissà. Ma ti tengo aggiornato, caro diario. Mi sa che ti scriverò spesso in questo periodo per tirarmi un po’ su’“.

Già, speriamo.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

La musica italiana vola nel mondo

Ascolti record per i nostri artisti sia nel nostro Paese che fuori

Clementino torna sul set: il rapper alla sua seconda prova di attore

Dopo aver recitato diretto da Castellitto ne “Il materiale emotivo”, ora gira il film dedicato al mito di Lamborghini

Sport

Calcio, anche De Rossi e Del Piero tra i neo-allenatori Uefa A

Gli ex campioni del mondo hanno superato, insieme ad altri, il corso di Coverciano

Ciclismo, Mondiali su pista: a Roubaix l’Italia piglia tutto come alle Olimpiadi di Tokyo

A segno il quartetto di Marco Villa e Letizia Paternoster nell'Eliminazione. Argento per l'inseguimento femminile

Leggerissime

Chiara Ferragni in ospedale per Vittoria

Paura per la mamma influencer: la piccola aveva febbre alta e difficoltà respiratorie. Ora sta meglio

Indiana Jones perde la carta di credito a Palermo, a riportargliela il figlio di Borsellino

Harrison Ford è in Sicilia per girare alcune scene della serie

 
  Diretta

Top News

Nucleare, Cingolani: “Non sono contrario ma neanche un fan. La priorità è decarbonizzare”

Aperture verso l’impiego dell’energia nucleare in Italia arrivano stamani dalla Puglia, dove il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, sta partecipando alla terza giornata di…

Smart working nella PA, ecco le linee guida di Brunetta: turnazione e prevalente lavoro in ufficio

E’ possibile alternare il lavoro agile (smart working) con quello in presenza purché quest’ultimo sia prevalente e vi sia una turnazione che garantisca i servizi…

Tragedia sul set a Santa Fe, a Baldwin era stato detto che l’arma era sicura

All’attore hollywoodiano Alec Baldwin era stata consegnata un’arma carica da un assistente alla regia che gli aveva indicato fosse sicura, poco prima del tragico incidente costato la…

Punisce un alunno vivace facendogli sputare addosso dai compagni, condannata una insegnante nel vicentino

Aveva messo in fila 22 alunni di una scuola primaria di Vicenza, intimando loro di sputare contro un compagno di classe per punirlo. La Corte…

Locali

San Severo, arrestato il custode della scuola: avrebbe sparato al bidello per una battuta di troppo

E’ stato arrestato per tentato omicidio e portato in carcere dai carabinieri l’83enne custode della scuola media Petrarca di San Severo (Foggia), che ieri pomeriggio…

Giravano per strada con un machete, filmandosi e diffondendo i video in rete: denunciati 4 giovanissimi

Giravano nel centro storico di Corato, nel Nordbarese, brandendo un machete e filmandosi durante la bravata, per poi diffondere il video sui social. La Polizia…

Agguato in campo rom di Barletta, il responsabile avrebbe agito per vendicare il furto di una collana

Si è costituito in questura a barletta, un 31enne responsabile del ferimento di un 43enne residente nel campo rom di Barletta, una settimana fa, con…

Duplice agguato di mafia a Bari, sospeso il comandante dei vigili urbani di Sammichele

Il Comune di Sammichele di Bari “sta procedendo a sospendere d’ufficio dal servizio il comandante Domenico D’Arcangelo”, arrestato ieri nell’ambito di una indagine della Dda…

Made with 💖 by Xdevel