Ascolta Guarda
Achille Lauro Unplugged

Spazio: pronta la missione “Dart” per provare a deviare un asteroide, proprio come nei film

Mercoledì mattina alle 7:20, orario italiano, dalla base californiana di Vanderberg partirà un razzo Falcon 9 che tra 11 mesi dovrà scontrarsi con un asteroide per deviarlo dalla sua traiettoria. Un’immagine che richiama subito alla mente film di fantascienza come Armageddon o Deep Impact. In questo caso, però, sarà tutto vero. Ma niente paura, si tratta solo di un esperimento, che però sarà utile agli scienziati per capire se davvero, un giorno, qualora ve ne sia bisogno, potremo allontanare con un missile i corpi celesti ipoteticamente pericolosi per la Terra.

L’asteroide preso di mira in questo test ha un diametro di 170 metri, si chiama Dimorphos e orbita intorno a un altro asteroide, Didymos. Cosa più importante, però, non è pericoloso per il nostro pianeta e non è in rotta di collisione con la Terra.

La missione Dart – che in inglese significa “dardo, freccia” e in questo caso è l’acronimo di Double Asteroid Redirection Test – prevede anche la ripresa dell’evento grazie a un microsatellite italiano, progettato dall’Asi, il LiciaCube, che a pochi giorni dall’impatto si distaccherà dal razzo e lo seguirà da vicino per documentare tutto. I dati di LiciaCube serviranno a capire gli effetti dell’impatto sulla traiettoria dell’asteroide. Dart impiegherà quasi un anno a raggiungere l’obiettivo e lo colpirà al massimo della sua velocità, 21mila chilometri orari.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Sanremo 2023, i Depeche Mode ospiti della finale

Il gruppo sarà all'Ariston sabato 11 febbraio

Kekko dei Modà, al festival “per raccontare la depressione senza vergognarmi”

"La spinta per affrontare le fragilità? Dalla mia bambina", dice il frontman della band che torna a Sanremo dopo dieci anni …

Sport

Plusvalenze Juventus, 36 pagine di motivazioni per il -15: grave illecito sportivo ripetuto e prolungato

La società farà ricorso entro un mese al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

 
  Diretta

Top News

Ucraina, gli Stati Uniti potrebbero inviare a Kiev missili a lungo raggio. Mosca: “Così si aggrava l’escalation”

Tra gli aiuti per oltre due miliardi di dollari che gli Stati Uniti stanno preparando per l’Ucraina sarebbero inclusi per la prima volta razzi a…

Caso Cospito, il sottosegretario Delmastro: “A Donzelli informazioni non secretate”

Rimane alta la tensione dopo le dichiarazioni rilasciate ieri in Aula a Montecitorio dal deputato di Fratelli d’Italia, Giovanni Donzelli, sul caso Cospito. Il sottosegretario…

Agguato ad Alatri, clinicamente morto il 18enne ferito lunedì a colpi di pistola

“Assenza di attività cerebrale”. Con queste parole è stata dichiarata dai medici la morte cerebrale di Thomas Bricca, il 18enne rimasto ferito nell’agguato avvenuto lunedì…

Caso Cospito, bagarre a Montecitorio per le dichiarazioni di Donzelli e le accuse al Pd. Il parlamentare di FdI: “Non ho violato segreti”. Dal centrosinistra la richiesta di dimissioni

Il caso Cospito adesso imbarazza il centrodestra al Governo. In Aula a Montecitorio, ieri, Giovanni Donzelli, deputato di Fratelli d’Italia e vicepresidente del Copasir (il…

Locali

Incidente mortale a Taranto, anziano perde il controllo dell’auto e si scontra con furgone in sosta

Incidente mortale in viale Magna Grecia a Taranto. La vittima è un uomo di 85 anni. Per cause da accertare, ha perso il controllo dell’auto…

Tentata rapina in un ufficio postale nel barese, aggrediti i dipendenti

Tentata rapina all’interno di un ufficio postale di Palo del Colle, nel barese. Ad agire, secondo gli inquirenti, sarebbero stati due uomini a volto coperto…

Incendio doloso nel leccese, danneggiato un negozio

Un incendio di origine dolosa è divampato nella notte a Torre Lapillo, nel leccese, danneggiando un negozio di articoli per fumatori, abbigliamento, body piercing, alimentari…

Ex Ilva, i Genitori Tarantini: “Lo scudo penale è una condanna a morte”

Con l’immunità penale per i vertici dell’ex Ilva prevista nell’ultimo decreto del governo “sta per arrivare una nuova condanna a morte, per il futuro”. Ad…

Made with 💖 by Xdevel