Ascolta Guarda

Zona bianca, cosa si potrà fare in Puglia da lunedì

Via il coprifuoco, al ristorante senza limiti se all’aperto

Da lunedì prossimo la Puglia sarà in zona bianca dopo che l’incidenza dei contagi è rimasta al di sotto dei 50 casi ogni 100 mila abitanti per tre settimane di fila. La Basilicata, per altri sette giorni, resterà in zona gialla.

Le differenze sostanziali nella fascia bianca sono due: non ci sarà più il coprifuoco e si potrà andare a visitar amici e parenti liberamente, senza restrizioni di orario o numero di persone.

Restano le regole anti-Covid basilari, che tutti devono rispettare anche in zona bianca: uso obbligatorio della mascherina sia all’interno che all’esterno; obbligo di distanziamento interpersonale; divieto di assembramento; sanificazione e areazione dei luoghi chiusi; igienizzazione delle mani; rispetto delle linee guida per le riaperture delle attività.

Altre importanti novità per i pugliesi, da lunedì, saranno alcune riaperture e i posti a sedere nei ristoranti. Vediamole nel dettaglio.

Ristoranti

In zona bianca il consumo al tavolo è consentito senza limitazioni se all’aperto, con un massimo di sei persone all’interno, a meno che non siano tutte conviventi.

I clienti devono mettere la mascherina ogni volta che non sono seduti al tavolo, mentre il personale dovrà indossarla sempre. La prenotazione deve essere obbligatoria o fortemente raccomandata.

Riaperture

Le regioni in zona bianca possono anticipare una serie di riaperture: parchi tematici e di divertimento, parchi avventura, attività di spettacolo viaggiante e centri di intrattenimento per famiglie; piscine al coperto con divieto di utilizzo delle docce (ok agli spogliatoi); centri benessere e termali; feste private anche conseguenti alle cerimonie civili o religiose all’aperto e al chiuso; fiere, sagre, convegni e congressi; eventi sportivi aperti al pubblico che si svolgono al chiuso; sale giochi e scommesse, sale bingo e casinò; centri culturali, centri sociali e centri ricreativi; corsi di formazione.

Matrimoni

Ricevimenti e banchetti di matrimonio e altre cerimonie possono essere svolti sia al chiuso che all’aperto, ma nel rispetto di una serie di regole, tra cui l’obbligo di consentire la partecipazione solo a chi è in possesso del green pass e cioè dopo aver fatto il vaccino, un tampone negativo o essere guariti dal Covid.

Discoteche

Al momento le discoteche e le sale da ballo, in zona bianca, possono riaprire solo per il servizio di bar e ristorante, senza possibilità di ballare in pista. Una decisione definitiva per questo tipo di locali verrà presa a breve, con possibile riapertura in tutta Italia il primo luglio.

Gianvito Magistà

Sport

Juve, rosso da 210 milioni in bilancio.

La ripresa dalla primavera 2022

Europa League e Conference League: oggi tocca a Napoli, Lazio e Roma

Partita casalinga per i giallorossi. Biancocelesti e partenopei impegnati in trasferta

Leggerissime

Brooklyn Beckham e la fidanzata insieme in una campagna pubblicitaria

Il bellissimo figlio di Victoria e David Beckham è il numero uno dei social

 
  Diretta

Top News

Super Green Pass, obbligo alla certificazione per 23 milioni di lavoratori

Stop allo stipendio fina dal primo giorno di assenza ingiustificata “Quello per l’estensione dell’obbligo di Green pass in tutti i luoghi di lavoro è un…

Covid, in Italia incidenza stabile e calo di decessi e ricoveri

In Italia, su 306.267 test analizzati, 5117 sono risultati positivi. In calo i decessi, 67 dopo i 73 registrati ieri, mentre rimane stabile l’incidenza, passata…

Ruby-ter, Berlusconi: “La richiesta della perizia psichiatrica lede la mia storia, andate avanti senza di me”

Niente perizia psichiatrica per Silvio Berlusconi nel processo Ruby-ter, si va avanti in ogni caso senza di lui. Per l’ex premier, la decisione dei giudici…

Bollette, governo al lavoro per il taglio degli oneri di sistema. Decreto in arrivo la prossima settimana

Il governo è al lavoro per tagliare gli oneri di sistema per limitare l’aumento delle bollette di gas e luce, che scatterebbe dal 1 ottobre.…

Locali

Incendio nella scuola Busciolano di Potenza, nessun ferito

Momenti di paura per i genitori degli alunni dell’istituto comprensivo Busciolano di Potenza. Un incendio ha bruciato parte del tetto della scuola. Le fiamme si sarebbero…

Covid: muore per le complicanze il sindaco di Avetrana, colpito dal virus ad aprile

Non ce l’ha fatta il sindaco di Avetrana, nel Tarantino, Antonio Minò, morto per le complicanze cardiache e respiratorie conseguenti al Covid contratto ad aprile…

Arrestati latitanti internazionali nascosti in due alberghi di Bari, uno sarà estradato

Erano nascosti in due alberghi di Bari, due latitanti, un afgano di 42 anni e una tedesca di 31, entrambi colpiti da mandati di arresto…

Omicidio anziana a Bari, cinque le coltellate fatali inferte dall’assassino reo confesso

Sarebbero cinque le coltellate fatali all’addome che avrebbero ucciso Anna Lucia Lupelli, 81 anni, in casa sua nel quartiere Carrassi di Bari, il 13 settembre…

Made with 💖 by Xdevel