Ascolta Guarda
Banner Sanremissimo 23

Battiti Live a Matera, una serata fantastica

La grande attesa di Matera per il Radionorba Battiti Live è cominciata dal mattino presto di domenica. In prima fila le organizzatissime fan aspettavano i loro cantanti preferiti. Sul palco in piazza Matteotti, per la quarta tappa del tour di Radionorba condotto da Alan Palmieri e Bianca Guaccero ha fatto il suo esordio Chiara Grispo, voce fresca e decisa che arriva dalla passata edizione di “Amici” di Maria De Filippi che ha presentato le sue canzoni “Come on” e “Blind”.
A una settimana dalla precedente esibizione è tornata la leonessa Noemi, in elegantissimo abito nero, che ha come sempre dato il meglio sul palco. Federico Zampaglione con i Tiromancino ha regalato tre dei suo successi al pubblico chiudendo la sua esibizione con “Immagini che lasciano il segno”, che potrebbe essere la sintesi perfetta della serata materana. I vincitori di Sanremo 2016, gli Stadio, hanno portato al pubblico di Battiti la canzone con cui hanno vinto il festival, “Un giorno mi dirai”, “Sorprendimi” e “Tutti contro tutti”, il singolo che sta andando in radio in questo periodo e che li vede duettare con Vasco Rossi.
La dance hall prende vita con i Boomdabash, salentini, anzi pugliesi come si sono ridefiniti orgogliosamente loro stessi sul palco. Bologna ancora protagonista con Luca Carboni e la sua “Bologna è una regola”, seguita da “Luca lo stesso”, primo singolo da “pop up”, e il singolo “Happy”, attualmente in radio.
Acclamatissimo Marco Carta tornato con un nuovo disco dopo l’esperienza da naufrago dell’Isola dei famosi precede LP, al secolo Laura Pergolizzi, cantante newyorkese di chiare origini italiane prima nelle classifiche dei brani più suonati dalle radio con la sua “lost on you” cantata da tutta la piazza.
Dalla delicatezza di Lp all’eleganza eterea di Francesca Michielin che elettronica e voce presenta il suo nuovo singolo “Un cuore in due” e “Magnifico” canzone che in coppia con Fedez le ha fatto avere un successo straordinario due anni fa. Francesca chiude la sua esibizione con “Nessun grado di separazione”.
Debuttano al Radionorba Battiti Live 2016 Benji&Fede, per la gioia delle dreames, cioè le loro fan, che li aspettano dal mattino e presentano “New York”, “Eres mia”, il loro singolo dell’estate e “Tutta d’un fiato”, la canzone che li ha portati al successo lo scorso anno. Benji e Fede fanno emozionare fino alle lacrime le ragazze in piazza, si godono il successo del loro disco ma anche della loro autobiografia, che è tra i libri più venduti.
A chiudere in bellezza e a far saltare la piazza ci pensa Gabry Ponte, grande amico di Battiti Live.
Prossimo e ultimo appuntamento per il 2016, mercoledì, 17 agosto, a Bisceglie con una serata speciale di Battiti Live e il cuore della Puglia unito in un concerto per le vittime dell’incidente ferroviario dello scorso 12 luglio.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Sanremo 2023, il programma della seconda serata

Si esibiranno 14 big, con Amadeus e Morandi stasera tocca a Francesca Fagnani, Ospiti Black Eyed Peas, Al Bano, Massimo Ranieri, Nek e Renga ,…

I Coma_Cose a Radio Norba: “Cantiamo quello che siamo”

Il superamento della crisi di coppia raccontata dalla band nella canzone "L’addio”

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

Gioco Album più belli dell'anno

 
  Diretta

Top News

Accoltellato per 20 euro nelle vicinanze di Roma Termini, la vittima lotta tra la vita e la morte. Arrestati tre marocchini

E’ in prognosi riservata e lotta tra la vita e la morte Arturo Luca Battisti, 46 anni, milanese di nascita ma residente a Roma, accoltellato…

Zelensky a Londra da Sunak: “Gran Bretagna la prima a venire in nostro aiuto”. Il premier britannico: “Gloria all’Ucraina”

Il leader ucraino sarà questa sera a Parigi, domani a Bruxelles “Un incontro fra leader forti. Un incontro fra leader di paesi forti. Un incontro…

Terremoto in Turchia e Siria, bilancio sempre più grave: oltre 11.500 morti e 40 mila feriti

Erdogan ammette errori nei primi soccorsi Si aggrava il bilancio del terremoto in Turchia e Siria. Le vittime ufficiali del sisma, complessivamente tra le due…

Biden parla alla nazione: finiamo il lavoro insieme. Ma gli americani per adesso lo bocciano

Nel discorso sullo stato dell’Unione, durato 73 minuti, il presidente statunitense Joe Biden ha parlato agli americani tracciando già una sorta di programma elettorale per…

Locali

Scorrano, attende troppo a lungo la visita al pronto soccorso e prende a pugni il medico: fermato un 30enne nigeriano

Attende troppo a lungo per la visita nel pronto soccorso di Scorrano, nel Leccese, e sferra un pugno al medico che lo deve visitare. Non…

Nascondeva nel garage 32 chili di marijuana, un arresto a Lecce

Nascondeva 32 chili di marijuana in garage, chiusi in sacconi neri dell’immondizia e suddivisi in 18 confezioni in cellophane. A Lecce, la squadra mobile ha…

Spaccio di droga nel centro storico di Barletta e Cerignola, diversi arresti dei carabinieri in due blitz

Due operazioni dei carabinieri contro lo spaccio di droga, in Puglia, questa mattina. A Barletta dieci persone sono state arrestate, 8 in carcere e due…

Due bombole di gpl esplodono nel giro di poche ore in provincia di Taranto. Ferita lievemente una donna

Due bombole di gas sono esplose nel giro di poche ore in provincia di Taranto. Nel capoluogo ionico, in via Oberdan, è rimasta lievemente ferita…

Made with 💖 by Xdevel