Ascolta Guarda

COVID / ALLARME VARIANTI, RICCIARDI: SUBITO UN NUOVO LOCKDOWN

“Lockdown, tracciamento dei casi, che bisogna ripristinare in modo massiccio, e vaccinazione”. E’ la proposta che Walter Ricciardi, il consulente del ministro della Salute Speranza, avanzerà nei prossimi giorni. Ormai l’ipotesi di una esplosione dei contagi a causa delle varianti del covid sta diventando realtà e i dati parlano chiaro: “Tutte le varianti – dice Ricciardi – sono temibili e non vanno sottovalutate ma quella inglese, la più diffusa in Italia, è risultata essere anche lievemente più letale”. In Gran Bretagna “sta facendo oltre mille morti al giorno e a fronte di questa situazione di pericolo alcuni Paesi in Europa hanno già optato per la chiusura drastica mentre  l’Italia è in ritardo, e penso avremmo dovuto prendere misure di chiusura già 2 o 3 settimane fa”. “L’indagine rapida – spiega Ricciardi – appena svolta dall’Istituto superiore di sanità ha rilevato che in Italia circa il 18% dei casi di Covid a livello nazionale è dovuto alle varianti. Questa è però una media e dunque ciò vuol dire che in alcune aree tale percentuale è anche sensibilmente maggiore”.  E quando si parla di varianti non si pensa solo a quella inglese. “Quella brasiliana – dice Ricciardi – può dare luogo a reinfezioni poichè non determina immunità, e questo crea quindi un circolo vizioso, mentre quella sudafricana è temibile anche perchè non sarebbe coperta da uno dei vaccini disponibili, quello AstraZeneca. Al contrario gli altri vaccini, Pfizer e Moderna, sembrano coprire tutte le varianti, quindi è necessario accelerare la campagna di vaccinazione”. Varianti presenti in Italia: “In Umbria ci sono stati dei casi di reinfezione da variante brasiliana e va detto  che anche una volta vaccinati, vanno comunque mantenute tutte le precauzioni, dalle mascherine al distanziamento fisico, almeno fino al raggiungimento dell’immunità di gregge”. Per Ricciardi dunque un lockdown severo ma breve seguito da una campagna di controllo con i tamponi e dalla contestuale campagna vaccinale rappresenterebbe il salto di qualità nella lotta al virus: “Si parla di un salto di qualità. Io penso che potremmo arrivare a fare 300mila vaccinazioni al giorno: da marzo-aprile la disponibilità delle dosi andrà a regime e avremo vaccini per tutta la popolazione”.  (m.a.)

Musica & Spettacolo

Fedez torna sul palco

Ospite a sorpresa al concerto di Tananai. La prima volta dopo l’operazione per la rimozione del tumore

Sport

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Mariupol, tregua per l’acciaieria Azovstal: nella notte evacuati 264 militari ucraini

La Svezia firma la richiesta di adesione alla Nato. Putin: risponderemo all’espansione Nella notte sono stati evacuati i primi 264 militari ucraini dall’acciaieria Azovstal di…

Trova la convivente in casa con un altro uomo e l’accoltella: la ragazza è gravissima. L’uomo piantonato in ospedale

Torna a casa e accoltella la convivente, in camera da letto con un altro uomo. E’ successo nella notte tra sabato e domenica in un…

Covid, in Italia si conferma la tendenza in discesa dei contagi

 In Italia, sono 13.668 i casi di Covid su 104.793 tamponi analizzati. Il tasso di positività scende dal 14% al 13%. Si conferma il trend…

Mosca: “Insopportabile l’entrata di Svezia e Finlandia nella Nato, conseguenze di vasta portata”. La Renault in Russia diventa di proprietà dello Stato

L’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato “è un errore con conseguenze di vasta portata” dice il viceministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov, dopo che…

Locali

Foggia, muratore cade da ponteggio, trasportato in ospedale in gravi condizioni

Grave incidente sul lavoro, questa mattina, a Zapponeta, nel Foggiano. Un muratore 30enne, di nazionalità rumena, è rimasto gravemente ferito dopo essere precipitato da un…

In auto con oltre 5 chili di droga, 31enne arrestato ad Altamura

Ad Altamura, nel Barese, la Guardia di Finanza ha arrestato un 31enne di nazionalità albanese trovato in possesso di quasi cinque chili e mezzo di…

Rubano collanina a coetaneo dopo la scuola, denunciati quattro minorenni a Foggia

A Foggia quattro minorenni sono stati denunciati dalla polizia perché avrebbero rubato una collana d’oro ad un coetaneo all’uscita da scuola. Uno di loro si…

Porto Cesareo, molestata 22enne all’uscita di un ristorante. Il fidanzato e gli amici picchiano l’uomo che le si è avvicinato

Un uomo avrebbe molestato all’uscita da un ristorante una ragazza di 22 anni. Per tutta risposta il fidanzato di lei, insieme ad altri tre amici,…

Made with 💖 by Xdevel