Ascolta Guarda

NUOVO  DPCM, ECCO COSA SI POTRA’ FARE DURANTE LE FESTE

Ecco le nuove regole anticovid previste nel nuovo Dpcm firmato dal presidente del Consiglio Conte.
SCUOLA
Dal 7 gennaio rientro in presenza a scuola: al 100 % per il primo ciclo, al 75% per le superiori. I Prefetti coinvolti nell’organizzazione dei trasporti
SPOSTAMENTI TRA REGIONI
Vietati gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio, salvo i casi di lavoro, necessità e salute e per fare ritorno a residenza, domicilio o abitazione. Possibili gli spostamenti fino al 20 gennaio, in base ai colori delle regioni.
SPOSTAMENTI TRA COMUNI
Vietati gli spostamenti tra comuni a Natale, il 26 e a Capodanno, salvo i casi di lavoro, necessità e salute o il rientro a residenza, domicilio o abitazione.
Nei casi di necessità rientra anche l’assistenza a persone non autosufficienti. Consentito il rientro nel comune dove si ha residenza, domicilio o dove è la proprio abitazione per permettere il ricongiungimento alle coppie lontane e distanti per motivi di lavoro ma che convivono con una certa periodicità nella stessa abitazione.
SECONDA CASA
Si può raggiungere la seconda casa se si trova nella stessa Regione, tranne il 25 e 26 dicembre e il 1 gennaio, quando saranno vietati anche gli spostamenti al di fuori del proprio comune.
SHOPPING
Dal 4 dicembre all’Epifania i negozi resteranno aperti tutti i giorni fino alle ore 21. Varrà in tutte le regioni escluse quelle in zona rossa. I centri commerciali resteranno invece chiusi nei fine settimana.
RISTORANTI
Saranno sempre aperti a pranzo, anche a Natale, Santo Stefano, a Capodanno e alla Befana. Al tavolo non potranno sedere più di quattro persone. Sempre consentiti la consegna a domicilio e l’asporto fino alle 22. I bar e gli altri locali di somministrazione saranno aperti dalle 5 fino alle 18 in zona gialla.
PRANZO E CENA DI NATALE
Nessun limite al numero dei commensali ma una forte raccomandazione a festeggiare solo con familiari conviventi.
COPRIFUOCO
Resta in vigore per tutte le festività il divieto di uscire senza giustificato motivo dalle 22 alle 5 del mattino seguente. Il 1 gennaio il coprifuoco durerà fino alle 7 del mattino e non fino alle 5.
ALBERGHI
Gli hotel potranno restare aperti, ma i ristoranti all’interno delle strutture saranno chiusi la sera di Capodanno. Possibile solo la cena in camera.
MONTAGNA
Gli impianti sciistici resteranno chiusi fino al 6 gennaio, si potrà tornare a sciare a partire dal 7.
CROCIERE
Le crociere sono sospese dal 21 dicembre al 6 gennaio.
VIAGGI
Chi andrà all’estero per turismo dal 21 dicembre al 6 gennaio al rientro dovrà sottoporsi alla quarantena. Quarantena anche per gli stranieri che verranno in Italia nello stesso periodo.
MESSE
La messa di Natale dovrà svolgersi in un orario che permetta ai fedeli di rientrare a casa prima dell’inizio del coprifuoco (le 22).
SPORT
Fino al 15 gennaio si potranno disputare solo incontri e gare di «alto livello». L’attività sportiva e motoria individuale resta permessa, mantenendo la distanza.

Musica & Spettacolo

Cesare Cremonini, ecco ”La ragazza del futuro”

Il nuovo singolo su Radio Norba da domani, 19 gennaio. L'album uscirà il 25 febbraio

Arisa in diretta su Radio Norba

Sarà in collegamento mercoledì, 19 gennaio, alle 14

Sport

Leggerissime

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi: “Ci separiamo”

L’annuncio della coppia dopo i continui rumors. Dopo 10 anni insieme di  ''percorso comune e privato’' la decisione

 
  Diretta

Top News

Covid, record di contagi giornalieri nella quarta ondata: 228mila. I decessi mai così alti da aprile: 434 in sole 24 ore

Sono 228.179 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute: è record nella quarta ondata. Ieri erano stati…

Vaccini, Ema: “Ragionevole la quarta dose per i soggetti fragili”. Ok alla sicurezza delle somministrazioni in gravidanza

Dall’Agenzia europea del farmaco (Ema) arriva l’ok alle quarte dosi per i soggetti fragili, che suona piuttosto come un vero e proprio invito alle istituzioni…

Ministero, in Italia quasi 12 lavoratori su 100 sono poveri: “Occorrono salario minimo e misure di sostegno”

Quasi dodici lavoratori su cento, in Italia, sono poveri. Significa che, pur lavorando, vivono in una famiglia con un reddito netto inferiore al 60% della…

La maltese Roberta Metsola (Ppe) eletta presidente dell’Europarlamento, prenderà il posto di David Sassoli: “Lo onorerò”

E’ la più giovane di sempre a ricoprire la carica L’eurodeputata maltese e membro del Ppe Roberta Metsola, 43 anni proprio oggi, è stata eletta,…

Locali

Il super microscopio dal Giappone al Policlinico di Bari. Uno strumento tecnologico che risolverà le complicanze del linfedema e di altre patologie

Al Policlinico di Bari, per la prima volta in Italia, sarà sperimentato il super microscopio chirurgico giapponese “Mitaka”. E’ uno strumento tecnologicamente avanzato, con cui…

Covid, in Puglia, balzo dei ricoveri, 40 in più in un giorno

In Puglia, su 74.684 tamponi analizzati, 12.414 sono risultati positivi. Nuovamente in rialzo l’incidenza, oggi al 16.6%. Dieci i morti registrati nelle ultime 24 ore.…

Schizzano i contagi in Basilicata, sono 1.540. Inclusi per la prima volta i test antigenici

Incremento senza precedenti dei contagi in Basilicata. Sono 1540 i nuovi positivi su 7977 test processati. E per la prima volta dall’inizio della pandemia, nel…

Medici no vax, trenta iscritti sospesi dall’Ordine di Bari

Trenta medici no vax sono stati sospesi dall’Ordine dei medici di Bari. Salgono a 53 gli iscritti ai quali è stata notificato il provvedimento. Dal…

Made with 💖 by Xdevel