Ascolta Guarda

Eros Ramazzotti, ecco il tour mondiale

Partenza da Siviglia il 15 settembre, è l’inizio di un nuovo capitolo della sua vita

Eros Ramazzotti ha annunciato l’inizio di un nuovo capitolo della sua storia musicale.

 Cinque arene tra le più  prestigiose al mondo per dieci anteprime: partirà  dall’arena La Maestranza di Siviglia il 15 settembre il World Tour Premiere, un inizio che avviene in un momento difficile della storia con il conflitto in Ucraina ancora in corso. “Sono contro la guerra – afferma infatti il cantautore – . Se uno di noi, uno qualsiasi di noi essere umani in questo momento sta soffrendo, è  malato o ha fame, è cosa che ci riguarda tutti. Ci deve riguardare tutti, perché  ignorare la sofferenza di un uomo è sempre un atto di violenza tra i più  vigliacchi. Non faccio dunque questo annuncio a cuor leggero, con la spensieratezza che ha accompagnato finora l’annuncio di altri tour. Lo faccio col cuore pesante e gonfio di amarezza, ma nonostante tutto con la speranza che la musica possa in qualche modo donare un piccolo momento di conforto e gioia, che tanto ci meritiamo adesso e dopo questi anni difficili”. “Stiamo preparando diverse sorprese che coinvolgeranno i fan già  dalle anteprime del tour: concerti che abbiamo voluto per festeggiare il nuovo progetto discografico che Eros ha costruito in ogni dettaglio negli ultimi due anni” commenta Gaetano Puglisi, manager di Ramazzotti.
Nella scaletta degli show, oltre ai brani storici, sono previste le nuove canzoni del cantautore che usciranno a settembre. Dopo la partenza il 15 settembre da Siviglia, il tour si sposterà in Italia, il 17 e 18 settembre, nel Teatro della Valle dei Templi di Agrigento, per poi andare all’Arena di Verona il 20, 21 e 23 settembre. L’1 ottobre tappa ad Atene, in una location ancora da svelare, infine si chiuderà il 6 e l’8 ottobre al Caesarea Amphitheater di Caesarea, antica capitale della giudea romana di Israele.

Angela Tangorra

@credits: immagine dal profilo Instagram di Eros Ramazzotti

Musica & Spettacolo

Ron in diretta su Radio Norba

In collegamento con i nostri studi martedì, 17maggio, alle 11

Sport

Leggerissime

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Maneskin, bagno nel mare pugliese

Victoria provoca nuda tra i fiori 

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Mariupol, tregua per l’acciaieria Azovstal: nella notte evacuati 264 militari ucraini

La Svezia pronta a chiedere l’ingresso nella Nato. Putin: risponderemo all’espansione Nella notte sono stati evacuati i primi 264 militari ucraini dall’acciaieria Azovstal di Mariupol.“Stiamo…

Trova la convivente in casa con un altro uomo e l’accoltella: la ragazza è gravissima. L’uomo piantonato in ospedale

Torna a casa e accoltella la convivente, in camera da letto con un altro uomo. E’ successo nella notte tra sabato e domenica in un…

Covid, in Italia si conferma la tendenza in discesa dei contagi

 In Italia, sono 13.668 i casi di Covid su 104.793 tamponi analizzati. Il tasso di positività scende dal 14% al 13%. Si conferma il trend…

Mosca: “Insopportabile l’entrata di Svezia e Finlandia nella Nato, conseguenze di vasta portata”. La Renault in Russia diventa di proprietà dello Stato

L’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato “è un errore con conseguenze di vasta portata” dice il viceministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov, dopo che…

Locali

Porto Cesareo, molestata 22enne all’uscita di un ristorante. Il fidanzato e gli amici picchiano l’uomo che le si è avvicinato

Un uomo avrebbe molestato all’uscita da un ristorante una ragazza di 22 anni. Per tutta risposta il fidanzato di lei, insieme ad altri tre amici,…

Appalti truccati, torna libero ex vicesindaco di Polignano a Mare. Sei le gare su cui sarebbero state accertate irregolarità

Torna libero l’ex vicesindaco dimissionario di Polignano a Mare, Salvatore Colella, agli arresti domiciliari dal 21 aprile scorso nell’ambito di un’indagine su presunti appalti truccati…

Mafia, chieste 135 condanne per estorsioni e droga nel Barese. Pene richieste anche per boss e capi clan: esercitavano illecito controllo sui territori

Sono 135 le condanne, a pene comprese tra i 20 anni e i 22 mesi, chieste dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari nei confronti di…

Ex Ilva di Taranto, Procura contraria a dissequestro dell’area a caldo. Gli impianti furono sequestrati nel 2012, in seguito fu concessa facoltà d’uso

La Procura di Taranto ha espresso parere negativo in merito all’istanza di dissequestro degli impianti dell’area a caldo dello stabilimento siderurgico presentata il 30 marzo…

Made with 💖 by Xdevel