Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

L’ex ‘primula rossa’ di Wikileaks sarà estradato in Usa. La sentenza dei giudici britannici consegna Assange a Washington

Julian Assange, il 50enne australiano fondatore di Wikileaks, detenuto in Gran Bretagna dopo una fuga durata 10 anni, sarà estradato negli Usa. L’Alta Corte di Londra ha ribaltato la sentenza di primo grado emessa lo scorso gennaio che negava l’estradizione all’ex “primula rossa”. E’ stato così accolto il ricorso del team legale americano che si opponeva al no alla consegna dell’ex primula rossa sulla base di un asserito pericolo di suicidio legato – secondo una perizia – al prevedibile trattamento giudiziario e carcerario. I giudici sono stati convinti dalle rassicurazioni sul trattamento in carcere di Assange, una volta che fosse estradato negli Usa, fatte dalle autorità americane per evitare il temuto suicidio. E’ quindi previsto, ora, che il caso venga rinviato al tribunale di primo grado per essere ascoltato nuovamente. Lord Burnett ha infatti dichiarato: “Questo rischio è a nostro giudizio escluso dalle rassicurazioni che vengono offerte”. E ha aggiunto: “Questa conclusione è sufficiente per determinare il ricorso a favore degli Usa”. Washington insegue Assange da 10 anni per la diffusione di documenti segreti, e negli Usa rischia una condanna a 175 anni di carcere. Il fondatore di Wikileaks deve rispondere di 18 capi di imputazione, 17 dei quali che si rifanno all’Espionage Act. I legali degli Usa hanno fornito rassicurazioni affermando che la condanna per aver pubblicato le migliaia di documenti top secret sulle guerra in Afghanistan ed Iraq potrebbe essere tra i 4 ed i 6 anni.

“Un grave errore giudiziario”, ha commentato Stella Moris, compagna di Julian Assange e membro del suo team
legale, in un post pubblicato su Twitter da Wikileaks. Moris ha annunciato la volontà di fare ricorso al più presto possibile alle autorità giudiziarie del Regno Unito. “E’ stato vergognoso e cinico prendere una decisione come questa nella Giornata mondiale dei diritti umani”, ha detto Moris, parlando ai media davanti alle Royal Courts of Justice di Londra dopo il verdetto. Moris, visibilmente commossa, ha esortato le persone a “combattere per Julian”.

Stefania Losito

(@credits: foto dalla pagina Facebook Wikileaks)

Musica & Spettacolo

Francesca Michielin, ecco “Bonsoir”

Il nuovo singolo e la partenza del tour per festeggiare i primi dieci anni di carriera

Irama, ecco il nuovo singolo

Si intitola “ PamPamPamPamPamPamPamPam” ed esce il 1 luglio

Leggerissime

Brad Pitt: “La gioia è una scoperta recente. Ho sofferto di depressione”

L’attore di Hollywood si confessa in una intervista e racconta i mali della sua anima

Il segreto per una buona frittura lo spiega la fisica

La scienza spiega quando si raggiunge la giusta temperatura dell’olio

 
  Diretta

Top News

Finlandia e Svezia nella NATO, cade il veto della Turchia. La Russia minaccia nuove azioni militari

Il vertice NATO a Madrid si chiude con il definitivo via libera all’ingresso di Finlandia e Svezia nell’Alleanza Atlantica. La Turchia ha eliminato il veto,…

Cade il veto turco, oggi via libera all’ingresso nella Nato di Svezia e Finlandia. Gli Usa inseriscono aziende cinesi in lista nera per aiuti alla Russia, tensioni Washington-Pechino

Oggi dovrebbe essere il giorno dell’invito ufficiale nella Nato per Svezia e Finlandia dopo che ieri la Turchia ha tolto il veto all’ingresso nell’alleanza dei…

Draghi esclude Mosca dal G20. La replica: non decide lui

Guerra fredda Draghi-Cremlino. Il premier italiano annunciano al G7: “Putin non sarà al G20”. Dura la replica di Mosca: “Non decide lui”. Intanto, i leader…

Covid, crescita costante della curva epidemiologica

In Italia, su 717.400 tamponi analizzati, 83.555 sono risultati positivi. Incidenza all’11,6%. Sono 69 i morti nelle ultime 24 ore ( + 6 ). Aumentano…

Locali

Fuori strada con la moto, muore giovane centauro nel Barese

Un giovane motociclista ha perso la vita all’alba di oggi a Rutigliano, nel Barese. Per cause in fase d’accertamento si sarebbe schiantato con la proprio…

Potenza, 9 indagati per presunti incarichi pilotati: c’è anche un magistrato di Lecce

Il presidente della sezione fallimentare del Tribunale Civile di Lecce, Pietro Errede, in qualita’ di giudice delegato, e come tale componente del collegio assegnatario della…

Caldo record, Puglia in fiamme: incendi da nord a sud, un centinaio gli ettari bruciati

Almeno altri quattro incendi, oltre quello di Lecce (https://radionorba.it/lecce-vivaio-complletammente-distrutto-da-un-incendio-evacuate-dieci-abitazioni-vicine-case-danneggiate/), sono scoppiati in Puglia nella tarda mattinata di oggi, alimentati dal vento e dalle alte temperature.…

Lecce, maxi-incendio distrugge un vivaio. Evacuate dieci abitazioni. Anziani soccorsi per il caldo. Oltre 30 ettari in fumo. Arif: “Situazione da codice rosso”

Un vivaio è andato completamente distrutto, e una decina di abitazioni e un centinaio di persone sono state evacuate fino a questo momento a causa…

Made with 💖 by Xdevel