Ascolta Guarda

Musica – Boss Doms, il suo progetto da solista

Boss Doms è il produttore musicale che il grand epubblico conosce per la sue esibizioni sul palco dell’Ariston con Achille Lauro a Sanremo. Ha annunciato  il suo progetto da solista e la pubblicazione del remix di Alex Gaudino, per cui venerdi’ 3 luglio uscira’ “I Want More” (Warner Music Italy), il suo primo singolo inedito.
Il brano si pone l’obiettivo di rendere fruibile la musica techno che da sempre lo appassiona.  “I Want More” rappresenta lo scontro tra il mondo del pop e della musica underground, con una accurata ricercadi suoni alla base del brano.

Boss ha infatti collaborato con il collettivo NHB, cultori della techno, da cui ha appreso i segreti del genere e che lo hanno portato ad optare per l’utilizzo di strumenti analogici, al fine di ottenere la migliore qualita’ del suono possibile. Il blu e’ il colore che accompagna le atmosfere dark del nuovo progetto. “Piu’ che un
nuovo brano – spiega l’artista- I Want More e’ un nuovo sound. Un singolo trattato come se fosse un disco, nonche’ il risultato di un anno di lavoro in studio, dove ho passato tutti i suoni all’interno di macchine analogiche per renderli piu’ autentici. Ho unito la techno alla pop music, strofe ed incisi sono invertiti, cosi’ da ottenere strofe piu’ movimentate grazie al groove della cassa in 4/4”.
Boss Doms, all’anagrafe Edoardo Manozzi,  nasce a Roma nel 1988. A soli 10 anni a suonare la chitarra da autodidatta per poi appassionarsi alla musica   elettronica. Nel 2011 debutta con il brano Dubstep, remix del brano Jah Army, di Stephen & Damian Marley. Pubblica il suo primo album Marco Bello & Fried Chicken per l’Evilsound Label e comincia a farsi conoscere per il sound innovativi, Con Achille Lauro e’ nata una stretta collaborazione che nel 2019 li porta a Sanremo con il brano Roll Royce, e nel 2020 con Me Ne Frego.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Federico Zampaglione dei Tiromancino in diretta su Radio Norba

Lunedì 18 ottobre nei nostri studi alle 12.20

Red Hot Chili Peppers, il nuovo album è quasi pronto

A rivelarlo è Chad Smith. La band in concerto in Italia a giugno 2022

Leggerissime

Guè Pequeno diventerà papà

Il rapper e la compagna aspettano una bambina

 
  Diretta

Top News

Incidente nel deserto in Arabia Saudita: morti tre ballerini italiani, tra loro anche il pugliese Antonio Caggianelli

Tre italiani sono morti in un incidente nel deserto a Ryad, in Arabia Saudita. Tra loro anche un pugliese, il ballerino di Bisceglie (Barletta, Andria,…

Brescia, colpo di fucile uccide 15enne: a sparare per sbaglio il fratello

Il padre indagato per omessa custodia di armi Una ragazza di 15 anni è morta ieri a San Felice del Benaco, in provincia di Brescia,…

Covid, in Italia tasso di positività allo 0,6%, in lieve aumento i decessi

In Italia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2.437 i positivi al covid-19, su 381.051 tamponi analizzati. Ieri i casi erano 2.983, su 472.535…

No green pass Trieste: il leader dei portuali Puzzer si dimette

L’appello dei sindacati: “Liberate il porto” È caos sul fronte delle proteste green pass a Trieste: Stefano Puzzer si è dimesso dal Coordinamento dei portuali.…

Locali

Covid, il bollettino di Puglia e Basilicata

In Puglia, su 16.031 tamponi analizzati, 66 sono risultati positivi. Incidenza allo 0,41%. Un morto nelle ultime 24 ore. I contagi sono stati rintracciati o…

Bari inarrestabile: 3 – 1 a Campobasso, mercoledì il derby col Foggia. Il Taranto crolla a Catanzaro

Quarta vittoria consecutiva per il Bari, che supera con scioltezza anche il Campobasso, in trasferta. Tre a uno il risultato finale, a dimostrazione della superiorità…

Accende fuochi d’artificio per il parente scarcerato ma un poliziotto filma tutto: denunciato 41enne a Taranto

Ha voluto festeggiare la scarcerazione di un suo parente con l’accensione di una batteria di fuochi d’artificio vicino all’abitazione del familiare, davanti all’ospedale Santissima Annunziata…

Presunta corruzione a Sigonella, arrestati due ufficiali baresi dell’Aeronautica

La Guardia di Finanza di Catania ha arrestato due ufficiali baresi dell’Aeronautica Militare, Matteo Mazzamurro e Giuseppe Laera, per istigazione alla corruzione nell’ambito della procedura…

Made with 💖 by Xdevel