Ascolta Guarda

Neonate scambiate in culla 33 anni fa, risarcimento da un milione di euro. La scoperta della loro vera identità attraverso facebook

Due neonate furono scambiate in culla 33 anni fa. Una di loro fa causa alla Regione Puglia e ottiene dal Tribunale civile di Trani un maxi risarcimento da un milione di euro.

È la vicenda, definita in primo grado e sulla quale la Regione valuterà se fare appello, di una donna 33enne di Canosa in Puglia che otterrà il risarcimento assieme alla sua vera famiglia (madre, padre e fratello), a cui per 23 anni sono stati impediti i rapporti familiari. Secondo il quotidiano Repubblica Bari, la sentenza arriva a dieci anni dalla scoperta dello scambio delle due bambine partorite il 22 giugno 1989 nell’ospedale di Canosa. Una di loro, Caterina (che credeva di aver partorito la bimba chiamata Lorena e invece era la mamma di Antonella) dovrà essere risarcita per 215mila euro, così come il marito, mentre 81mila euro andranno all’altro figlio, “per non aver potuto vivere compiutamente la relazione parentale”. Ad Antonella, invece, la Regione pagherà circa mezzo milione (a fronte di una richiesta di tre). La madre – ricostruisce il quotidiano – l’ha abbandonata da piccola, il padre l’ha maltrattata al punto da farla finire in orfanotrofio e poi in adozione. Meno difficile la vita dell’altra bambina, Lorena, che ha avuto un rapporto difficile con i genitori. La scoperta della loro vera identità risale al 2012, guardando alcune fotografie su facebook e notando delle somiglianze tra donne che non avevano alcun legame. I sospetti vengono confermati l’anno successivo con il test del dna che rivela che Antonella è figlia di Caterina e Lorena di Loreta.

Anna Piscopo

Musica & Spettacolo

Cristiana Capotondi è diventata mamma, ma la bimba non è di Andrea Pezzi

L'annuncio: "Ho chiesto ad Andrea di starmi accanto durante la gravidanza. Dopo 15 anni non stiamo più insieme"

Tiziano Ferro, svelate le tracce del nuovo disco

Nell’album le collaborazioni di Sting, Roberto Vecchioni, Caparezza e Ambra

Leggerissime

Twitter, Musk fa retromarcia e rivuole il social per 44 miliardi. E il titolo schizza a Wall Street

Il miliardario vorrebbe trasformare la piattaforma in un'app onnicomprensiva (non meglio precisata): "X, la app di tutto", cinguetta

 
  Diretta

Top News

Consiglio dei Ministri, via libera a otto impianti rinnovabili. Progetti anche in Puglia e Basilicata

Ci sono anche tre progetti in Puglia e tre in Basilicata tra quelli approvati oggi dal Consiglio dei ministri su proposta del presidente, Mario Daghi.…

Formazione nuovo Governo, Giorgia Meloni si affiderà ai tecnici. Gli alleati attendono i nomi e scoppia la polemica con il premier uscente Mario Draghi sui fondi europei

Prima riunione di partito per Fratelli d’Italia dopo il successo elettorale. Giorgia Meloni, quasi certamente prossimo premier, coordina lo stato maggiore, cui formula una richiesta…

Turista americano chiede di parlare con il Papa e scaraventa al suolo due busti, danneggiandoli. E’ stato fermato dalla polizia vaticana

Un turista americano, di origini egiziane, ha scaraventato al suolo due buste antichi, poggiati su due mensole all’interno della galleria Chiaramonti, e li ha danneggiati.…

Covid, incidenza stabile al 20,1%. Aumentano i ricoveri in terapia intensiva e nei reparti ordinari

In Italia, sono 45.225 i positivi al Covid, accertati su 224.969 tamponi analizzati. Incidenza al 20,1%, stabile rispetto a ieri. Sono 43 i morti registrati…

Locali

Bari, docente schiaffeggiato per aver messo una nota a una studentessa. L’uomo sarebbe stato già denunciato da altre mamme

La preside dell’istituto: “Comportamenti non consoni” Un docente di diritto ed economia dell’istituto professionale “Ettore Majorana” di Bari ha denunciato di essere stato aggredito in…

Blitz antidroga tra Puglia e Molise, 18 misure cautelati. A capo dell’associazione a delinquere, un foggiano incensurato

C’è anche la Puglia tra le regioni convolte in un blitz antidroga, condotto tra il Foggiano e il Basso Molise. L’inchiesta è stata coordinata dalla…

Regione Puglia, maggioranza spaccata. Manovre per un nuovo partito

L’ennesimo rinvio della legge per rinnovare la governance dell’Agenzia per le politiche attive del lavoro e la bocciatura della legge sul fine vita rischiano di…

Spari tra folla e luna park durante festa patronale, arrestato 24enne nel Foggiano

Con l’accusa di tentato omicidio è stato arrestato Michele Vairo, 24 anni. Il ragazzo il primo settembre scorso aveva ferito ad una coscia con quattro…

Made with 💖 by Xdevel