Ascolta Guarda

Nina Zilli: “Ecco la mia vita moderna”

Nina Zilli torna al microfono di Radionorba dopo qualche settimana dal Battiti Live di cui è stata ospite. Arriva in diretta per presentare “Modern art” il suo nuovo album uscito il primo settembre.

Il disco è stato preceduto dal singolo “Mi hai fatto fare tardi” che Nina racconta così: “Questa canzone arriva da Dario Faini, Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti e Calcutta che conoscevano i miei  trascorsi reggae, di musica in ‘levare’ e‘abbiamo fatto tardi’. Il fare tardi si riferisce a tutto…ai tempi in amore di una storia che non è mai decollata, alle confidenze dei fidanzati delle  amiche,  si parla di tempo dell’ amore, sul lavoro, di chi ti fa fare tardi, che sia un  compagno di banco, un collega o di chi ti fa perdere il  treno della vita“.

Che rapporto ha Nina con i social?

Io sono  tecnologicamente inutile! – ride Nina – Ho scaricato  whatsapp due anni fa perché lo aveva mio padre si e io no… come una vecchia proprio. Ho ricevuto un  Iphone perché fino a due anni fa avevo quel telefono giallo e nero da  29euro del supermercato che telefonava benissimo, la batteria durava tre giorni…però il mondo dei  social è importante, è un modo utile per essere in contatto con tutti e far conoscere dove siamo e cosa facciamo”.

Nina ha curato molti aspetti del disco, anche della copertina: “E’ un lavoro dualista o dovrei dire bipolare – scherza.  – Nell’immagine c’è anche uno  specchio che spezza l’immagine. E’ un  disco dualista, suona moderno ma la mia modern art è l’opposto di vivere una vita moderna, è un invito  a  ricordarci di condividere esperienze tra noi umani e non solo  sui social”.

[inpost_pixedelic_camera slide_width=”1000″ slide_height=”640″ thumb_width=”75″ thumb_height=”75″ post_id=”15749″ skin=”camera_black_skin” alignment=”” time=”7000″ transition_period=”1500″ bar_direction=”leftToRight” data_alignment=”topLeft” easing=”linear” slide_effects=”simpleFade” grid_difference=”250″ thumbnails=”1″ pagination=”0″ auto_advance=”1″ hover=”1″ play_pause_buttons=”1″ pause_on_click=”1″ id=”” random=”0″ group=”0″ show_in_popup=”0″ album_cover=”” album_cover_width=”200″ album_cover_height=”200″ popup_width=”800″ popup_max_height=”600″ popup_title=”Gallery” type=”pixedelic_camera” sc_id=”sc1505921670706″]

Il brano “domani arriverà” è una  contaminazione di colori e suoni, è la parte più urbana del disco che è urbano e tropicale, scritto tra Milano e la  Giamaica, nei contenuti molto pacifista, poco amore a due, ma le  ballatone ci sono, però, per esempio, il pezzo con J Ax è l’unico featuring del disco ed è una canzone rivoltosa, perché diciamo di quelle cose che non ci piacciono e facciamo sentire la nostra voce”.

In “uno per un attimo”  Nina parla di amore fraterno: ” Il brano ‘Come un miracolo’ è nato dopo quello che è successo al Bataclan. E’ un momento in cui capisci che è in atto una  strumentalizzazione per farci avere paura e mi auguro che la paura che ci unisce scateni  quella cosa che abbiamo nel cuore e nell’anima”.

Nina tornerà in Puglia il 25 novembre prossimo Maglie (Le) e il 29 a Modugno (Ba): “Si torna a suonare, alla musica dal vivo, in tour e nei club dove la condivisione è alle stelle!”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Federico Zampaglione dei Tiromancino in diretta su Radio Norba

Lunedì 18 ottobre nei nostri studi alle 12.20

Red Hot Chili Peppers, il nuovo album è quasi pronto

A rivelarlo è Chad Smith. La band in concerto in Italia a giugno 2022

Sport

Serie A, la Lazio batte l’Inter in rimonta. Primo stop in campionato per Inzaghi

Nell'anticipo delle 15 vittoria dello Spezia contro la Salernitana per 2-1

Leggerissime

Guè Pequeno diventerà papà

Il rapper e la compagna aspettano una bambina

 
  Diretta

Top News

Manifestazione No Green pass a Milano, sfilano in migliaia. Proteste dinanzi alla sede della Rai

Momenti di tensione si sono registrati durante la manifestazione ‘no Green Pass’ organizzata a Milano. A prendervi parte almeno 3000 persone, sostiene la Questura del…

I sindacati in piazza a Roma dopo l’assalto alla sede della Cgil di sabato scorso: “Manifestazione non di parte”

“Questa bellissima piazza parla a tutto il Paese”. Lo ha dichiarato il segretario della Cgil, Maurizio Landini, in piazza San Giovanni a Roma durante la…

Covid, in Italia tasso di positività stabile. Calo rilevante dei decessi

Sono 2983 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore su 472.535 tamponi molecolari e antigenici analizzati. Calo rilevante dei decessi,…

Papa Francesco: “Salario universale e riduzione dell’orario di lavoro per cambiare il modello economico”

Il salario universale e la riduzione della giornata lavorativa come strumenti per cambiare il modello economico attuale. È quanto sostenuto da Papa Francesco nel suo…

Locali

Presunta corruzione a Sigonella, arrestati due ufficiali baresi dell’Aeronautica

La Guardia di Finanza di Catania ha arrestato due ufficiali baresi dell’Aeronautica Militare, Matteo Mazzamurro e Giuseppe Laera, per istigazione alla corruzione nell’ambito della procedura…

Covid, in Puglia nessun decesso e indice di positività allo 0,6%. In Basilicata 16 nuovi casi

In Puglia, su 21.315 test analizzati, 134 sono risultati positivi senza nuovi decessi. Tasso di positività allo 0,6%. La provincia più colpita è Lecce con…

Ceramiche corinzie a 780 metri di profondità nel Canale d’Otranto, una scoperta sensazionale

Ceramiche corinzie a 780 metri di profondità nel Canale d’Otranto, una scoperta sensazionale Una nuova luce sui rapporti commerciali tra Corinto e la Magna Grecia…

Vandalizzano ogni giorno i bus dell’Ataf a Foggia, la denuncia dei sindacati contro un gruppo di studenti

Un gruppo di studenti all’uscita da scuola, a Foggia, quotidianamente vandalizzerebbero il bus della linea 2 dell’Ataf, l’azienda di trasporto pubblico locale. La denuncia arriva…

Made with 💖 by Xdevel