Ascolta Guarda

Israele, tensione altissima a Gerusalemme

Scontri fra palestinesi e polizia, razzi dalla striscia di Gaza, centinaia di feriti

Nuova notte di scontri tra manifestanti palestinesi e polizia a Gerusalemme. E’ la terza consecutiva. E dopo i circa 200 feriti dei giorni scorsi i media locali riferiscono di altre decine di persone costrette a far ricorso ai medici, alcune in gravi condizioni. Alla Porta di Damasco circa 200 dimostranti hanno lanciato sassi contro gli agenti che hanno risposto con lancio di granate stordenti e cariche per disperdere le persone.
Incidenti anche nel quartiere di Sheikh Jarrah, da dove è cominciata la protesta contro l’ipotesi di sgombero di alcuni residenti, e ad Haifa.
Nella notte e stamani, lanciati razzi da Gaza verso Israele.  “Le forze di polizia e quelle di frontiera – si aggiunge in un comunicato – sono ora impegnate a stroncare la violenza sul Monte del Tempio (cioè la Spianata delle Moschee) e nelle altre aree della Città Vecchia”. La polizia, visto anche che sono in corso preghiere del mattino al Muro del Pianto che si trova immediatamente sotto la Spianata, ha spiegato che “non consentirà agli estremisti di danneggiare la sicurezza pubblica”.

Dopo l’intervento del Papa, che ieri ha chiesto di cessare le violenze, Re Abdallah di Giordania in una telefonata con Abu Mazen condanna “le violazioni e le misure israeliane” e chiede che cessino “le pericolose provocazioni contro gli abitanti di Gerusalemme”.

Mauro Denigris

Musica & Spettacolo

Fedez torna sul palco

Ospite a sorpresa al concerto di Tananai. La prima volta dopo l’operazione per la rimozione del tumore

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Disastro aereo in Cina, il Boeing 737 è precipitato per volontà dell’uomo e non per un guasto

E’ stata la mano dell’uomo e non una tragica fatalità a causare il disastro aereo del 21 marzo in Cina, quando un boeing 737 precipitò…

Putin all’Occidente, il vostro è un suicidio energetico. Svezia e Finlandia sempre più vicine all’ingresso nella Nato

Il gas si paga in rubli. L’obbligo imposto da Mosca scatena il caos in Europa. Bruxelles chiarisce che tale previsione viola gli accordi e minaccia…

Adolescente accoltellato in aula da compagno, non è grave

Violenza a scuola. Un ragazzo di 13 anni della provincia di Napoli è stato accoltellato in aula da un compagno. Il giovane è stato accompagnato…

Covid, incidenza stabile al 13% in Italia. Cala il numero dei ricoverati

In Italia, su 335.217 tamponi processati, 44.489 sono risultati positivi. Incidenza al 13,2%, stabile rispetto a lunedì. Sono 148 i morti delle ultime 24 ore.…

Locali

Stava rientrando in carcere a Foggia, ucciso nel parcheggio un detenuto di 32 anni in semilibertà

Un uomo, Alessandro Scrocco, di 32 anni, detenuto in semilibertà è stato ucciso ieri sera in via delle Casermette, nelle vicinanze del carcere di Foggia.…

Covid, in Puglia cala l’occupazione posti letto ma resta sopra la media nazionale. Quattordici decessi nelle ultime 24 ore

L’incidenza del Covid in Puglia nelle ultime 24 ore è del 15,8%. Si registrano 3.355 nuovi casi su 21.229 test e 14 decessi. I nuovi…

Clan Moccia, resta ai domiciliari il consigliere comunale leccese Andrea Guido

Resta agli arresti domiciliari Andrea Guido, il consigliere comunale di Lecce agli arrestato dal 20 aprile scorso nell’ambito del maxi blitz anti-camorra della Procura di…

Appalti truccati, l’ex sindaco di Polignano per ora resta ai domiciliari nonostante le dimissioni. Torna libero il vicesindaco

Resta agli arresti domiciliari (per il momento) l’ex sindaco di Polignano a Mare Domenico Vitto, arrestato il 21 aprile scorso nell’ambito di una indagine su…

Made with 💖 by Xdevel