Ascolta Guarda

Papa Francesco apre il Sinodo: “Lo Spirito Santo sia protagonista”

Il Sinodo non è un’indagine di opinioni, ma un momento ecclesiale il cui protagonista è lo Spirito Santo. Lo ha dichiarato Papa Francesco durante il Momento di Riflessione per l’inizio del percorso sinodale che si apre domani con la celebrazione della messa a San Pietro. Comunione, partecipazione e missione, ha sottolineato il Pontefice, dovranno essere le parole chiave del percorso ecclesiastico. “Non bisogna fare un’altra Chiesa, ma una Chiesa diversa”, ha spiegato.

Bergoglio ha anche citato i tre elementi che potrebbero ostacolare il percorso: formalismo, intellettualismo e immobilismo. “Si può ridurre un Sinodo a un evento straordinario, ma di facciata”, ha avvertito, “proprio come se si restasse a guardare una bella facciata in una chiesa senza mai mettervi piede dentro”. Il Sinodo, ha proseguito il Papa, “non è un gruppo di studio con interventi colti ma astratti sui problemi della Chiesa e sui mali del mondo”.

In mattinata il Papa ha ricevuto in udienza al Palazzo apostolico vaticano la speaker della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, recentemente criticata da alcuni vescovi americani in quanto favorevole al diritto all’aborto. A fine ottobre il Pontefice dovrebbe incontrare a Roma il presidente americano, Joe Biden, a margine del G20. Nancy Pelosi è stata ricevuta anche dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Quirinale.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Musica, è morto Vangelis

Il compositore greco scrisse "Blade Runner" 

Laura Pausini positiva al covid

Il malore di sabato in diretta durante l’Eurovision non era dovuto allo stress ma al virus

Leggerissime

Rihanna è diventata mamma

Secondo il sito Tmz la cantante ha avuto un maschietto che sarebbe nato il 13 maggio

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Secondo attacco hacker russo in una settimana ai siti istituzionali italiani: la rivendicazione del collettivo Killnet. Al lavoro la polizia postale

Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla Polizia postale, al lavoro…

Crimini di guerra, condannato all’ergastolo il primo militare russo processato. Il giovane in lacrime al momento della sentenza

E’ incerta la sorte degli eroi del battaglione d’Azov dopo la resa imposta dal leader ucraino Zelensky. Circa 1.730 combattenti si sono consegnati alle truppe…

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia. L’ISS: prudenza nei rapporti sessuali, ma nessun allarme

E’ stato accertato in Italia il primo caso del vaiolo delle scimmie. E’ stato isolato all’Istituto Spallanzani di Roma. Il paziente risultato positivo è un…

Covid, in Italia l’incidenza sale 12,2%, ma calano i ricoveri

In Italia, sono 30.310 i contagi di Covid su 247.471 tamponi analizzati. L’indice di contagiosità sale dall’11,5% di ieri al 12,2%. Sono 108 i morti…

Locali

Peschereccio affondato, si cercano in mare i molfettesi Sergio Bufo e Mauro Mongelli. La procura sentirà testimoni e comandante superstite

Risultano al momento dispersi in mare da 36 ore i due marinai molfettesi Mauro Mongelli, di 59 anni, e Sergio Bufo, 60, a bordo del…

Lite tra genitori davanti una scuola primaria di Andria: uno dei due impugna l’ascia ma viene fermato da una vigilessa

Prima una semplice lite, poi i toni si sono alzati. Due genitori degli alunni di una scuola primaria di Andria hanno discusso pesantemente, stamani, davanti…

Covid, cala il numero dei ricoveri in Puglia e Basilicata. Giù anche i nuovi casi

Sono in lieve calo i nuovi casi di Covid in Puglia, con un’incidenza all’11,9%: sono 1.868 su 15.638 test giornalieri registrati. Sale il numero delle…

Appalti truccati, torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a mare Vitto: per il Riesame sono cessate le esigenze cautelari

Torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, ai domiciliari dal 21 aprile nell’ambito di un’indagine su presunti appalti truccati al Comune…

Made with 💖 by Xdevel