Ascolta Guarda

Armi e refurtiva nascoste in una masseria di Grumo Appula, tre persone denunciate

I carabinieri hanno scoperto armi e refurtiva, per una valore di oltre 10 mila euro, in una masseria nelle campagne di Mellitto, frazione di Grumo Appula, nel Barese. Identificate e denunciate tre persone: due fratelli di 29 e 27 anni e la compagna 24enne di uno di loro, tutti con precedenti penali.

Le indagini sono partite dopo il furto di un furgone, con tutto il suo carico, da un deposito di Bari, recuperato poche ore dopo lungo la Statale 96. Il giorno prima, inoltre, era stato trovato un altro furgone, senza carico, nelle campagne di Grumo Appula.

I carabinieri hanno cominciato a ispezionare casolari abbandonati e trulli della zona, fino a individuare una vecchia masseria: all’interno c’erano tre generatori elettrici, un compressore, una bilancia per alimenti e vari utensili da cantiere, cinque televisori, sei sedie da giardino, latte d’olio d’oliva, taniche d’olio per automobili, prodotti per parrucchieri, per la pulizia della casa e di igiene intima.

Sotto ad un albero, poi, è stato trovato uno scatolone contenente bigiotteria e decine di spazzole professionali per parrucchieri. Durante la perquisizione i militari hanno anche rinvenuto tre pistole, due giocattolo e una lanciarazzi, tutte prive di tappo rosso, che sono state sequestrate insieme alla merce ritenuta provento di furto.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Il mito di Aretha Franklin arriva al cinema con “Respect”

Dal 30 settembre il biopic interpretato da Jennifer Hudson

Carlos Santana pubblica il nuovo singolo “Whiter shade of pale”

Un anticipo del  nuovo album "Blessings and miracles"

Sport

Psg, Messi infortunato. Momento no per l’argentino

Domenica aveva guardato perplesso Pochettino al momento della sostituzione

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

Rapporto Dia: le mafie cambiano faccia, meno violenza e più infiltrazioni

Con l’emergenza covid maggiori operazioni Con il prolungamento dell’emergenza dovuta al Covid, “la tendenza ad infiltrare in modo capillare il tessuto economico e sociale sano…

Pedopornografia, file nascosti anche in provette e contenitori di farmaci: arresti e denunce in tutta Italia

Ha collaborato anche la sezione della Polizia Postale di Bari alla lunga e complessa indagine contro un giro di pedopornografia, durata un anno e mezzo,…

Non solo elettricità e gas, salgono anche i prezzi della benzina: mai così alti dal 2014

Non bastavano gli aumenti annunciati per le bollette dell’energia elettrica e del gas, gli italiani già da queste ore stanno facendo i conti con il…

Shock in Germania: spara e uccide commesso che gli aveva chiesto di indossare la mascherina

L’opinione pubblica tedesca è sotto shock dopo l’omicidio di un giovane commesso 20enne di una stazione di servizio, a sangue freddo, con un colpo di…

Locali

Amore infinito: mamma dona rene al figlio facendogli evitare la dialisi. Il trapianto al Policlinico di Bari

Una mamma ha donato un rene al figlio di 36 anni con una insufficienza renale cronica irreversibile. È accaduto al Policlinico di Bari. L’uomo, originario…

Baby gang a Foggia: aggressioni e insulti razziali, arrestati tre ragazzi tra i 19 e i 20 anni, denunciati tre minorenni

Tre ragazzi, tra i 19 e 20, sono stati arrestati dagli agenti della polizia a Foggia con le accuse di lesioni personali pluriaggravate, commesse con…

Scommesse sportive abusive, confiscati beni per 22 milioni di euro a banda internazionale con sede operativa a Bari

Beni per 22 milioni di euro sono stati confiscati dal Nucleo di polizia economico-finanziaria di Bari a 14 persone coinvolte in un’inchiesta che, nel 2018,…

Droga, hashish e marijuana lanciati nel carcere di Foggia

Il sindacato della polizia penitenziaria denuncia il sovraffollamento e la violenza nei confronti degli agenti Cento grammi di hashish e semi di marijuana sono stati…

Made with 💖 by Xdevel