Ascolta Guarda
Canali

Giochi – Pokemon, tutti pazzi per la nuova app che cattura i mostriciattoli

Ritorna la mania dei Pokemon, i mostriciattoli in miniatura che da vent’anni appassionano ragazzini ed ex ragazzini. Lanciati in tutto il mondo dai cartoni animati e dai videogiochi della Nintendo, adesso i mostriciattoli, a quanto pare, sono in libertà, nella vita reale. Pikachu e i suoi simili insomma sono a zonzo nelle strade delle nostre città, sulla spiaggia, nei campi, negli edifici abbandonati, nell’appartamento dei vicini, possono essere ovunque e grazie a una app possono essere “catturati”. Lanciata in anteprima negli Stati Uniti, in Australia e in Nuova Zelanda, l’applicazione “Pokemon Go” per smartphone è stata già scaricata da così tante persone che il sistema è andato in tilt, provocando un ritardo nella diffusione della app nel resto del mondo, Italia compresa. Ad appena 24 ore dal lancio negli Usa, “Pokemon Go” ha superato l’app Tinder quasi raggiungendo Twitter per numero di download. Il gioco consente, attraverso segnalazioni che arrivano sul telefonino, di raccogliere indizi sulla presenza dei mostri, di inseguirli e infine di catturarli. E non mancano negli Stati Uniti episodi di cronaca legati a folli inseguimenti. Nel Wyoming una ragazza di 19 anni, mentre localizzava un mostro, ha rinvenuto in un parco un cadavere vero.

Nel Missouri invece una banda di piccoli malviventi utilizzava il gioco per attirare coetanei in luoghi isolati e rapinarli. Nell’Ohio alcuni ragazzini sono entrati in un ospedale psichiatrico perché all’interno, per giunta in aree riservate, erano segnalati i mostriciattoli. A Long Island un ragazzo è caduto dallo skateboard mentre a tutta velocità, con gli occhi puntati sul display del telefonino, credeva di inseguire un Pokemon. Intanto la Pokemon-mania e l’attesa nel resto del mondo cresce per la app che sarà disponibile non appena il server dello sviluppatore Niantic sarà potenziato per affrontare il lancio globale.

Maurizio Angelillo

Musica & Spettacolo

Elodie, “Ok, respira” è il nuovo progetto discografico

L’album uscirà il 10 febbraio, da domani il nuovo singolo su Radio Norba

Checco Zalone imita il Maestro Muti che, in sala, lo applaude

Zalone: "Tengo famiglia, mi lasci lavorare in futuro”. Il “sei bravo” del Maestro

Leggerissime

Gli italiani del 2022 sono malinconici e insicuri

Il rapporto del Censis: 8 su 10 non faranno sacrifici per migliorare

Calendario dell'avvento 2022

 
  Diretta

Top News

Giorgia Meloni al settimo posto nella classifica delle donne più potenti al mondo

Al primo posto Ursula Von der Leyen Giorgia Meloni è settima nella classifica 2022  World’s Most Powerful Women stilata da Forbes, in cui la premier è…

Prima alla Scala di Milano, ovazione per il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Si apre la stagione della Scala di Milano. In scena il “Boris Godunov” di Modest Musorgskij. L’opera russa diretta da Riccaro Chailly è andata in…

Ex Ilva, il ministro Pichetto: “Tempi lunghi per la decarbonizzazione” del siderurgico

Sono previsti “tempi lunghi per la transizione ecologica del siderurgico” di Taranto “verso la progressiva decarbonizzazione del processo produttivo mediante il graduale utilizzo dell’idrogeno (in…

Manovra, ok della premier alla cabina di regia. Opzione donna, salari, pensioni, tetto al pos e flat tax “sono modificabili”. Cgil: “Sciopero confermato”

La premier Giorgia Meloni ha dato il via libera ad una cabina di regia, come richiesto dalle forze di maggioranza, per sciogliere i nodi che…

Locali

Stadio S. Nicola, entro fine mese via alla copertura del primo petalo: si parte dalla Curva Nord. E si riaccende il maxischermo

I tifosi della curva Nord del Bari saranno risparmiati dalle intemperie dell’inverno entro la fine dell’anno. Via al montaggio della nuova copertura sul primo petalo,…

Manovra, Landini a Bari il 14 per chiudere la manifestazione della Cgil

Il segretario della Cgil, Maurizio Landini, sara’ a Bari il prossimo 14 dicembre per chiudere la manifestazione organizzata nel giorno in cui la confederazione regionale…

Lutto a Poggiorsini: scomparso improvvisamente il sindaco Di Mauro. Il cordoglio del ministro Fitto: “Era un punto di riferimento per tutti”

Il sindaco di Poggiorsini (Bari), Ignazio Di Mauro, e’ morto nella notte all’eta’ di 74 anni, dopo aver accusato un improvviso malore. Di Mauro era…

Teatro Petruzzelli, biglietti aumentati del 10% a causa della crisi e meno repliche per far quadrare i conti della Fondazione

Con la riduzione del numero delle repliche degli spettacoli fuori abbonamento e l’aumento del 10% del costo dei singoli biglietti, la Fondazione Petruzzelli affronterà i…

Made with 💖 by Xdevel