Ascolta Guarda

Scienza – Le nonne sono importanti per la crescita dei neonati

Le nonne sono importatissime per i neonati. Lo dice, anche, la scienza. La considerazione emerge da   uno studio pubblicato sul British Medical Journal Global Health condotto dagli scienziati del Grandmother Project – Change through Culture, e fa parte di un’iniziativa volta a evidenziare il ruolo e l’influenza delle nonne in molte societa’ asiatiche, africane e latine, in cui l’assistenza multigenerazionale rappresenta un punto cardine per la crescita dei bambini.

“La conoscenza delle nonne e’ a volte obsoleta e alcune pratiche potrebbero risultare persino dannose – ha spiegato afferma Judi Aubel, direttrice del progetto – ma la loro vicinanza e l’impegno profuso nella cura e nelle attenzioni ai nipoti giustificherebbero un coinvolgimento nelle politiche a sostegno dei neonati, il che consentirebbe anche di ottimizzare una risorsa locale”.

Gli scienziati hanno esaminato  70 studi arrivati da 29 paesi, riscontrando risultati incoraggianti sugli
interventi inclusivi delle nonne. “In Nepal – riporta l’autrice – le nonne hanno un’importanza significativa nella pratica alimentare di neonati e bambini piccoli. Le loro conoscenze e i loro consigli hanno anche aiutato le donne durante la gravidanza. Anche nello Uttar Pradesh, in India, la presenza
delle figure piu’ esperte si e’ rivelata importante per la cura dei neonati”.

Gli scienziati  hanno sottolineato che : “Alcune pratiche promosse dalla saggezza popolare possono essere effettivamente dannose – commenta la scienziata – ma la presenza delle nonne e’ davvero importante. In effetti, quasi il 75 per cento dei decessi neonatali si verifica nei primi sette giorni di vita e la maggior parte delle perdite avviene in casa. L’ambiente familiare e’ pertanto fondamentale
per la salute e la sopravvivenza dei bambini, ma le iniziative globali a sostegno dei neonati si concentrano principalmente sul rafforzamento dei servizi sanitari piuttosto che sul ruolo dei caregiver familiari come le nonne”.

“In un’epoca in cui i nuclei familiari sembrano sempre piu’ estesi – osserva Sanchita Roy, pediatra e docente presso il Diamond Harbor Government Medical College and Hospital, West Bengal, in India – questo studio e’ davvero rilevante. Le nonne possono assumere un ruolo responsabile nell’aiuto dei neogenitori, anche se alcune pratiche ‘tradizionali’, come l’uso di integratori alimentari o
l’esposizione alla luce solare, dovrebbero essere oggetto di revisione scientifica”. “In molti paesi le nonne svolgono un ruolo nella cura dei neonati sulla base delle conoscenze acquisite da fonti tradizionali e moderne – conclude Aubel – per questo tali figure dovrebbero essere incluse nei programmi di salute pubblica”.

Angela Tangorra

Leggerissime

Brooklyn Beckham e la fidanzata insieme in una campagna pubblicitaria

Il bellissimo figlio di Victoria e David Beckham è il numero uno dei social

 
  Diretta

Top News

Super Green Pass, obbligo alla certificazione per 23 milioni di lavoratori

Stop allo stipendio fina dal primo giorno di assenza ingiustificata “Quello per l’estensione dell’obbligo di Green pass in tutti i luoghi di lavoro è un…

Covid, in Italia incidenza stabile e calo di decessi e ricoveri

In Italia, su 306.267 test analizzati, 5117 sono risultati positivi. In calo i decessi, 67 dopo i 73 registrati ieri, mentre rimane stabile l’incidenza, passata…

Ruby-ter, Berlusconi: “La richiesta della perizia psichiatrica lede la mia storia, andate avanti senza di me”

Niente perizia psichiatrica per Silvio Berlusconi nel processo Ruby-ter, si va avanti in ogni caso senza di lui. Per l’ex premier, la decisione dei giudici…

Bollette, governo al lavoro per il taglio degli oneri di sistema. Decreto in arrivo la prossima settimana

Il governo è al lavoro per tagliare gli oneri di sistema per limitare l’aumento delle bollette di gas e luce, che scatterebbe dal 1 ottobre.…

Locali

Incendio nella scuola Busciolano di Potenza, nessun ferito

Momenti di paura per i genitori degli alunni dell’istituto comprensivo Busciolano di Potenza. Un incendio ha bruciato parte del tetto della scuola. Le fiamme si sarebbero…

Covid: muore per le complicanze il sindaco di Avetrana, colpito dal virus ad aprile

Non ce l’ha fatta il sindaco di Avetrana, nel Tarantino, Antonio Minò, morto per le complicanze cardiache e respiratorie conseguenti al Covid contratto ad aprile…

Arrestati latitanti internazionali nascosti in due alberghi di Bari, uno sarà estradato

Erano nascosti in due alberghi di Bari, due latitanti, un afgano di 42 anni e una tedesca di 31, entrambi colpiti da mandati di arresto…

Omicidio anziana a Bari, cinque le coltellate fatali inferte dall’assassino reo confesso

Sarebbero cinque le coltellate fatali all’addome che avrebbero ucciso Anna Lucia Lupelli, 81 anni, in casa sua nel quartiere Carrassi di Bari, il 13 settembre…

Made with 💖 by Xdevel