Ascolta Guarda

RADIONORBA VODAFONE BATTITI LIVE 2020, UN CAST STRAORDINARIO E 21 CITTA’ PER LA 18^ EDIZIONE

I grandi nomi del pop italiano, le hit dell’estate 2020, i giovani talenti, i principali attori della scena rap, hip hop e reggaeton: tutti insieme nel cuore della musica per la diciottesima edizione del Radionorba Vodafone Battiti Live, l’edizione della “maturità” in un anno particolare che resterà nei libri di storia. In un tempo record la radio del sud è riuscita ad organizzare un’edizione straordinaria di quello che si conferma come l’unico appuntamento televisivo dell’estate musicale italiana. Sei appuntamenti che andranno in onda ogni domenica, a partire dal 26 luglio, su Telenorba, Radionorba Tv, Radionorba e, in settimana, dall’ultima di luglio, in prima serata su Italia 1, oltre che Mediaset Extra e, on demand, su Mediaset Play.

Quest’anno il grande palco della radio del sud avrà un’unica scenografia, lo splendido Castello Aragonese di Otranto, ma la kermesse manterrà la sua forte identità itinerante. Ben 15 esibizioni, infatti, si svolgeranno “on the road” in altrettante suggestive location pugliesi: Alberobello, Altamura, Andria, Bari, Brindisi, Castellana Grotte, Foggia, Gallipoli, Lecce, Mesagne, Molfetta, Ostuni, Taranto, Trani e Vieste, per un’edizione all’insegna del #weareinpuglia. “Toccheremo il tacco dello stivale da punta a punta e da costa a costa e valorizzeremo location straordinarie del nostro patrimonio culturale e turistico”, commenta Marco Montrone, presidente di Radionorba.

Oltre alle 15 città che ospiteranno le esibizioni di altrettanti cantanti, nel tour saranno coinvolte anche cinque località marittime: Giovinazzo, Manfredonia, Mola di Bari, Monopoli e Porto Cesareo. In ogni puntata  l’attrice e webstar Mariasole Pollio, anche lei confermatissima nel cast di Battiti, darà la possibilità al pubblico che seguirà lo show in spiaggia, di interagire con gli artisti sul palco. “Abbiamo dato sfogo alla creatività per mantenere intatte le caratteristiche principali del nostro format”, aggiunge Marco Montrone, “e il contatto tra gli artisti e il nostro pubblico è un elemento imprescindibile”.
“Non vediamo l’ora di cominciare”, commenta Alan Palmieri. “Sono stati mesi molto duri, la musica e la radio hanno fatto la loro parte anche in piena emergenza. Abbiamo fortemente voluto continuare a far battere il cuore della musica anche questa estate, sfidando le mille difficoltà. Porteremo il nostro show a casa di milioni di persone attraverso la tv, la radio, il web e i social, lo porteremo nelle piazze, sulle spiagge, anche in location suggestive e magiche del nostro territorio, sarà insomma uno spettacolo diffuso, liquido. Saremo dappertutto per garantire la massima partecipazione, faremo arrivare a tutti la potenza della musica, che da sempre rappresenta una speranza. Io ed Elisabetta siamo carichi, sarà un’edizione diversa, ma ugualmente carica di emozioni”.
Il calore del pubblico lo sentiamo già”, aggiunge Elisabetta Gregoraci. “Ci scrivono di continuo attraverso i social, aspettano con ansia il programma in radio e in tv. Per noi, sul palco, sarà come averli tutti davanti. Sentiremo addosso il loro calore, avremo i loro occhi nei nostri, sentiremo i loro battiti. E l’adrenalina sarà quella di sempre. Sono davvero felice: non era per niente scontato che Battiti Live si sarebbe tenuto e quando ho saputo che invece avremmo avuto modo di festeggiare il diciottesimo compleanno e che per il quarto anno consecutivo sarei salita sul palco accanto ad Alan sono esplosa di gioia”.
Ma veniamo finalmente alla presentazione dell’attesissimo cast artistico dell’edizione 2020 del Radionorba Vodafone Battiti Live: sul palco, nelle sei puntate, saliranno, in ordine sparso, Piero Pelù, J-Ax, Irama, Annalisa, Elodie, Fedez, Shade, Takagi&Ketra, Elettra Lamborghini, Raf, Gigi D’Alessio, Alberto Urso, Clementino, Francesco Renga, Nek, The Kolors, Fabrizio Moro, Ermal Meta, Diodato, Baby K, Giusy Ferreri, Gabri Ponte, Anna Tatangelo con Geolier, Francesco Gabbani, Le Vibrazioni, Pinguini Tattici Nucleari, Boomdabash, Alessandra Amoroso, Rocco Hunt, Dotan, Gaia, Ana Mena, Fred De Palma, Aiello, Danti, Il Tre, Bugo, Anna, Mr. Rain, Cara, Chadia Rodriguez, Federica Carta, Emma Muscat, Astol, Ernia e Random, ma non mancheranno altre sorprese che si aggiungeranno nel corso della kermesse.

“Sono grato agli artisti”, sottolinea Marco Montrone, “tutti hanno fortemente voluto esserci, chi ci sarà ed anche chi non riuscirà per vari motivi a raggiungerci, tutti insieme abbiamo sentito la necessità, quasi il dovere, di provare a riaccendere i riflettori e cercare di restituire al Paese il sentimento dell’estate italiana che non poteva restare orfana di una sua colonna sonora. Un format innovativo, un cast artistico di altissimo livello e un palco ed un impianto scenico bello come non mai ci permetteranno di confermare lo standard qualitativo del nostro prodotto editoriale che per il quarto anno consecutivo consoliderà la fortunata partnership con Italia 1”.

Confermata la squadra della produzione televisiva: la regia è affidata a Luigi Antonini, regista anche del Capodanno in musica di Canale 5, la scenografia è firmata da Luigi Maresca, la fotografia da Massimo Pascucci. Nello staff del direttore artistico Alan Palmieri confermati l’autore Marco Pantaleo, con la collaborazione di Antonio Tocci e della new entry Simona Stoppa, Pasquale Sabatelli per il casting artistico. La direzione tecnica è come sempre di Dino D’Alessandro. La creatività grafica è stata affidata a Clonwerk e a “Un’idea”, a Brainpull la comunicazione digitale, Dinamo Film firma la produzione delle esibizioni on the road, mentre la produzione esecutiva dell’intera kermesse è confermata alla Music Art Managment.
Confermato inoltre il corpo di ballo guidato da Federica Posca, con la partecipazione, tra gli altri, di Arianna e Miguel direttamente dalla scuola di Amici e di Christian, ballerino e acrobata che ha partecipato al Notre Dame de Paris di Cocciante.
Lo spettacolo andrà in scena su un grande palco di circa 30 metri di fronte e 12 di altezza, allestito da MOD s.r.l.  con oltre 100 metri quadri di megascreen led ad alta risoluzione gestiti da media server. A fare da cornice, un fantastico gioco di luci alimentato da 900 proiettori di ultima generazione, la metà dei quali a testa rotante, controllati da più consolle digitali sincronizzate tra loro. Maestoso anche l’impianto audio, da oltre 60.000 Watt di potenza. Saranno impiegate più consolle digitali ai massimi livelli tecnologi, dedicate espressamente alla produzione audio di tipo “live” e per impieghi broadcast. Anche lo spettacolo televisivo sarà supportato dalle migliori tecnologie disponibili, accuratamente selezionate per assicurare la migliore qualità dell’immagine in 4K, con una regia mobile di 70 metri quadri per il coordinamento di oltre 12 telecamere.
Anche quest’anno il Radionorba Vodafone Battiti Live, in collaborazione con Puglia Promozione, sarà affiancato da brand italiani ed internazionali di primissimo piano come il title sponsor Vodafone ed inoltre Supermercati Dok e Familia, Maxibon, Carta Wow, Acqua Amata, Grana Padano, Expert, Rilastil e Massigen. Hair Sponsor ufficiale, invece, Matrix e Redken, make up stylist Cesvim Academy.
Allo spettacolo potranno assistere circa 400 persone, con posti a sedere preassegnati su una tribuna fronte palco, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni previste dal protocollo anticovid. L’ingresso è come sempre gratuito, ma questa volta su prenotazione con nominativo e codice univoco (mediante QR Code).

Musica & Spettacolo

Gli artisti italiani: per i concerti capienza al 100% con green pass

Il manifesto: “Presidente Draghi aiuto”. Laura Pausini: “Il nostro lavoro è sottovalutato. La musica è speranza”

Carmen Consoli, esce “Volevo fare la rockstar”

La cantantessa è tornata con il nuovo album e dice: “I sogni possono diventare realtà”

Leggerissime

Il cane è l’animale preferito dagli italiani

In casa degli italiani anche pesci, roditori e animali esotici

“Azzurri d’Europa 2020”, un libro per celebrare la vittoria dell’Italia a Euro 2020

Gli autori sono Stefano Ferrio e Gianni Grazioli, direttore generale dell’Assocalciatori

 
  Diretta

Top News

Dal 15 ottobre i dipendenti pubblici tornano in ufficio. Brunetta: “Regoleremo lo smart working”

Dal 15 ottobre i dipendenti della pubblica amministrazione tornano in presenza. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi ha firmato il Dpcm per il ritorno negli uffici pubblici.…

Arresto Puigdemont, resterà libero fino all’udienza di estradizione

Per la giudice della Corte d’Appello di Sassari, Plinia Azzena, l’arresto di Carles Puigdemont non è illegale ma non ci sono ragioni per le quali…

Alitalia, la protesta dei lavoratori. Bloccata l’autostrada e tensioni con la polizia

Tensione con la polizia per i 500 manifestanti di Alitalia, che hanno protestato bloccando per tre ore la circolazione verso l’autostrada Roma- Fiumicino dopo essere passati…

L’Ordine al merito della Germania alla senatrice Liliana Segre: “E’ un’occasione di riconciliazione con il Paese tedesco”

La Repubblica Federale di Germania ha conferito l’Ordine al merito alla senatrice Liliana Segre, sopravvissuta all’Olocausto. E’ il più alto riconoscimento istituzionale tedesco. A consegnare l’onorificenza nella…

Locali

Guerra di mala al quartiere Japigia di Bari: 23 condanne e due assoluzioni

Pene comprese tra i 30 anni e i 2 anni e 8 mesi di reclusione sono state inflitte in primo grado a 23 imputati al…

Covid, in Puglia incidenza stabile e ricoveri in calo. In Basilicata 32 nuovi casi

In Puglia, su 13.030 test analizzati, 157 sono risultati positivi con 3 decessi. Stabile l’incidenza, all’1,2% dopo l’1,1% registrato ieri. Le province più colpite sono…

Operaio morto nel leccese, quattro persone indagate. Autopsia fissata per lunedì

Sono quattro le persone indagate dalla Procura di Lecce nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Fabio Sicuro, l’operaio salentino di 39 anni morto martedì a Palmariggi…

Guerra agli sporcaccioni a Taranto, il totale delle multe è di 40mila euro. Presto nuove foto trappole

E’ guerra agli sporcaccioni a Taranto. Dalla metà di giugno, sono state comminate oltre 300 multe per l’abbandono di rifiuti, con conferimento irregolare o fuori…

Made with 💖 by Xdevel